Progetto Soloscuola.it
La prima piattaforma Social
dedicata esclusivamente al mondo della Scuola

Un progetto No Profit

La scuola è uno dei pilastri fondanti della società. Una scuola forte, evoluta e collaborativa è una garanzia di sviluppo per le giovani generazioni.

Soloscuola è il primo progetto NoProfit per creare un modello collaborativo solidale tra gli insegnanti al fine di condividere competenze e innovazioni.

Soloscuola è tante cose: è una piattaforma social, è un hub di notizie sul mondo della scuola, è una piattaforma di formazione professionale, è un centro di condivisione di risorse e servizi, è un gestore di eventi per la scuola.

Ecco di cosa è composta la piattaforma Soloscuola.it:

Social

Si tratta di un social dove le persone si incontrano e discutono. La particolarità è che si discute solo di Scuola, ci si incontra solo tra persone del mondo della scuola e si scambiano informazioni e documenti che sono solo di interesse scolastico. Non si vendono prodotti e non c’è pubblicità. Chiunque è libero di aprire una discussione, organizzare gruppi, condividere materiale e fotografie, invitare amici e colleghi, organizzare eventi di interesse formativi o anche semplicemente divulgativi.

Eventi

Ci trovare eventi di interesse formativo o anche divulgativo. Potete organizzare un Open Day e condividerlo con i vostri amici e colleghi, utilizzare la nostra piattaforma di streaming. Potete organizzare un webinar, gestire le prenotazioni e gli appuntamenti. Organizzare i partecipanti e trasmettere il tutto online sul canale che più vi è comodo.

Notizie

Si tratta di una enorme rassegna stampa su tutto quello che viene pubblicato sul web e che sia di interesse per la scuola. Notizie dai quotidiani, Articoli dalle riviste specializzate, Post proveniente dai blog didattici dei docenti, articoli e notizie pubblicate dai sindacati, informazioni e notizie dal mondo istituzionale, Avvisi e notizie dagli USR e USP di tutta Italia. Oltre 150 siti web come fonte di provenienza. La più grande rassegna stampa sulla scuola esistente in Italia: gratis e senza pubblicità

Formazione

Ogni anno vengono erogate oltre 100 ore di formazione gratuita. Eventi realizzati da docenti per altri docenti. Attività di formazione sull’utilizzo di piattaforme digitali e sulle nuove metodologie. Chiunque abbia interesse e competenze può erogare eventi formativi mediante la nostra piattaforma: deve metterci solo le competenze, al resto ci pensiamo noi.

Molte altre funzionalità in arrivo

Sono allo studio diverse idee per integrare l’uso di ChatGPT nella progettazione di percorsi didattici come supporto per i docenti.

A breve sarà attivato anche un servizio di gestione  dei documenti dove chiunque potrà inserire materiale da condividere per colleghi, dirigenti e figure interessate al mondo della scuola.

Infine è previsto un sistema di gestione sportello per prenotare un incontro breve con esperti di materie o con competenze specifiche con l’obiettivo di dare supporto ed assistenza ai docenti che ne hanno bisogno.

Tutti i docenti iscritti potranno ricevere informazioni periodiche sulle novità, sugli eventi e sulle notizie di interesse grazie ad una Newsletter personalizzabile.

Alcune risposte alle tue domande:

Chi la gestisce?
La piattaforma è di proprietà dell’associazione Koinokalo Aps. Ente del Terzo settore regolarmente registrata dal 2014. Viene gestita da un gruppo di docenti volontari che, consapevoli dell’importanza della condivisione di esperienze e competenze, mettono a disposizione della comunità il loro tempo.
Abbiamo istituito un gruppo di Volontari per la Didattica che si occupa della gestione organizzativa della piattaforma. Su questa pagina, in basso, trovi le regole per partecipare.
Chiunque ha voglia, tempo e passione può entrare nel gruppo di gestione, noi amiamo essere in tanti.

Quanto costano i servizi offerti?
Nulla!
Tutti i servizi erogati dalla piattaforma sono gratuiti. Non c’è nessun tipo di pubblicità. I dati degli utenti sono gestiti dall’Associazione e sono utilizzati per il funzionamento del progetto Soloscuola. Nessun dato viene venduto a terzi.

Come vi finanziate?
La nostra principale fonte di finanziamento è il 5×1000.
Se pensate che questa idea e tutti i suoi servizi associati possano essere utili allo sviluppo della Scuola, e di conseguenza alla crescita umana e professionale dei nostri ragazzi, allora vi invitiamo a sostenerci.
Potete donare il vostro 5×1000 ma potete anche fare libere donazioni che possono poi essere in parte rimborsate mediante il 730.

Avete dei partner di sostegno?
Al momento abbiamo un solo partner ufficiale che ci sostiene, si tratta della società QUATIO che ci aiuta nello sviluppo tecnologico della piattaforma.
Chiunque voglia aderire al nostro progetto è il benvenuto.

Qual è il vostro obiettivo finale?
L’idea che muove tutto questo è la volontà di dimostrare che con un modello organizzativo basato sulla collaborazione e sulla condivisione è possibile. La nostra Utopia sociale è quella di dar vita a una comunità sociale il cui fine è il benessere collettivo.

Esaltare le competenze e le capacità dei singoli in un progetto di condivisione delle risorse ovvero, il valore della quotidiana relazione fra docenti e studenti, della vita in comune, delle relazioni di cooperazione, delle regole condivise e – in termini più profondi – degli apprendimenti che aprono alla conoscenza della vita.

Il gruppo di Volontari per la Didattica

La piattaforma soloscuola.it è di proprietà dell’Associazione Koinokalo Aps ed è estensione del progetto “Koinokalo Scuola”.

Ad integrazione del progetto “Koinokalo Scuola”, la gestione e l’organizzazione delle attività formative e dei servizi ad esse connesse, erogate mediante la piattaforma soloscuola.it, sono a cura del gruppo di gestione denominato “Volontari per la Didattica”. Di seguito vengono descritti le linee guida:

  • Il gruppo dei Volontari per la Didattica è composto da tutti i docenti che ne vogliono far parte, in aggiunta ai componenti dell’associazione del progetto “Koinokalo Scuola”;
  • Il gruppo dei Volontari per la Didattica ha come obiettivo la gestione e l’organizzazione delle attività che vengono promosse sulla piattaforma. Il gruppo non si occupa della gestione tecnica che è invece competenza dell’Associazione.
  • L’Associazione, sulla base delle sue valutazioni, definisce un budget di spesa a disposizione per le attività formative e per i servizi erogati dalla piattaforma.
  • Il gruppo, nelle modalità che ritiene più opportune, definisce le attività più idonee su cui investire le risorse indicate e ne definisce tempi e modalità.
  • L’associazione applica quanto definito dal gruppo a patto che le scelte proposte non ledono l’integrità della piattaforma, siano in linea con le indicazioni del progetto, non arrecano danni diretti ed indiretti a chicchessia.

Se hai altri dubbi o vuoi approfondire degli argomenti non esitare a contattarci