La replica del Ministro nella polemica su Dante politico

Una chiara provocazione culturale. La replica del Ministro nella polemica su Dante politico.

La sfida ministeriale

Il Ministro della Cultura ha replicato ai dantisti indignati con una lettera al Corriere della sera: definendo Dante conservatore e di destra era stato animato dal proposito  di lanciare una “chiara provocazione culturale”.  Bisogna stabilire se la “provocazione” sia stata intesa come “sfida al combattimento” o “appello a un giudice superiore”. Essendo il secondo significato da escludere, perché le esternazioni ministeriali sono state già giudicate negativamente da una serie di autorevoli studiosi di Dante, resta il primo significato, che a qualcuno potrebbe far venire in mente versi di un inno passato alla storia nel Novecento: “Salve, o popolo d’eroi, – salve, o Patria immortale! –  Son rinati i figli tuoi – con la Fe’ nell’ideale. –  Il valor dei tuoi guerrieri, – la virtù dei pionieri, – la vision de l’Alighieri – oggi brilla in tutti i cuor”.

Sul conservatorismo

Per la contesa il Ministro era sceso in campo non con le armi originali dei testi danteschi, ma con l’arma impropria del volume Croce e Gentile edito dall’Istituto della Enciclopedia Italiana, nel quale diversi studiosi accennano a Dante quale padre spirituale dell’identità nazionale. Forte di questi alleati insisteva quindi nel vedere in Dante un conservatore e di destra e  antesignano del culto della nazione. Tuttavia di fronte all’incalzare dei dantisti ha tentato poi di difendersi con l’usbergo di una dissimulata palinodia:

“L’analisi di un pensiero così denso e profondo come quello del

Continua la lettura su: https://www.matmedia.it/la-replica-del-ministro-nella-polemica-su-dante-politico/ Autore del post: Matmedia Fonte: http://www.matmedia.it

Articoli Correlati

Emergenza Coronavirus COVID-19: notizie e provvedimenti

Ordinanza del 2 giugno 2021 Ulteriori misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19. 

Ordinanza 29 maggio 2021 Ai fini del contenimento della diffusione del virus Sars-Cov-2, le attività economiche e sociali devono svolgersi nel rispetto delle “Linee guida per la ripresa delle attività economiche e sociali”, elaborate dalla Conferenza delle Regioni e delle Provincie autonome, come definitivamente integrate e approvate dal Comitato tecnico scientifico, che costituiscono parte integrante della presente ordinanza

Ordinanza 21 maggio 2021 Protocollo condiviso di aggiornamento delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus SARS-Cov-2/COVID-19 negli ambienti di lavoro.

Ordinanza 21 maggio 2021 Linee guida per la gestione in sicurezza di attivita’ educative non formali e informali, e ricreative, volte al benessere dei minori durante l’emergenza COVID-19.

Ordinanza 21 maggio 2021 Ulteriori misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19.

Vuoi rimanere aggiornato sulle nuove tecnologie per la Didattica e ricevere suggerimenti per attività da fare in classe?

Sei un docente?

soloscuola.it la prima piattaforma
No Profit gestita dai

Volontari Per la Didattica
per il mondo della Scuola. 

 

Tutti i servizi sono gratuiti. 

Associazione di Volontariato Koinokalo Aps

Ente del Terzo Settore iscritta dal 2014
Tutte le attività sono finanziate con il 5X1000