Dagli acquisti phigital alle transazioni Web3: i pagamenti digitali del futuro

4′ di lettura

Tre anni difficili e complessi, segnati dalla pandemia prima e dallo stato di prolungata incertezza economica poi. Anche il comparto dei pagamenti digitali ha dovuto affrontare complessità in parte impreviste, con la sostanziale accelerazione del cambiamento delle esperienze di acquisto da parte dei consumatori, che saranno sempre più integrate grazie all’uso più pervasivo di device mobili, borsellini elettronici e sistemi di self check-out.

Il confine fra dimensione fisica e digitale…

Continua la lettura su: https://www.ilsole24ore.com/art/dagli-acquisti-phigital-transazioni-web3-pagamenti-digitali-futuro-AEiNa4aC Autore del post: Il Sole24Ore Tecnologia Fonte: https://www.ilsole24ore.com/

Articoli Correlati

Emergenza Coronavirus COVID-19: notizie e provvedimenti

Ordinanza del 2 giugno 2021 Ulteriori misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19. 

Ordinanza 29 maggio 2021 Ai fini del contenimento della diffusione del virus Sars-Cov-2, le attività economiche e sociali devono svolgersi nel rispetto delle “Linee guida per la ripresa delle attività economiche e sociali”, elaborate dalla Conferenza delle Regioni e delle Provincie autonome, come definitivamente integrate e approvate dal Comitato tecnico scientifico, che costituiscono parte integrante della presente ordinanza

Ordinanza 21 maggio 2021 Protocollo condiviso di aggiornamento delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus SARS-Cov-2/COVID-19 negli ambienti di lavoro.

Ordinanza 21 maggio 2021 Linee guida per la gestione in sicurezza di attivita’ educative non formali e informali, e ricreative, volte al benessere dei minori durante l’emergenza COVID-19.

Ordinanza 21 maggio 2021 Ulteriori misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19.

Calcolatrice in Python

In questa lezione svilupperemo una calcolatrice in Python utilizzando le classi. La nostra calcolatrice dovrà semplicemente prendere in input due numeri richiesti ed elaborarli attraverso le operazioni aritmetiche.Calcolatrice in Python – implementazioneInnanzitutto creeremo una classe Calculator dove utilizzeremo il costruttore init con i due parametri a e b oltre al parametro self.Poi definiamo dei metodi per le 4 operazioni aritmetiche. Stiamo attenti alla divisione in quanto non si può dividere un numero per 0.Ecco dunque una possibile implementazione:
class Calculator:
def __init__(self, a, b):
self.a = a
self.b = b

def add(self):
return self.a + self.b

def sub(self):
return self.a – self.b

def mol(self):
return self.a * self.b

def div(self):
if self.b == 0:
print(“Non puoi dividere per zero”)
return None

return self.a / self.b

Salviamo il file con nome ‘Calculator.py’ per poterlo così importare ogni qualvolta ci serve.Dopo definiamo un’istanza passando i valori a e b e richiamiamo alcuni metodi.Ecco il codice di esempio:

from Calculator import *

calc = Calculator(10,5)

divisione = calc.div()
print(divisione)

addizione = calc.add()
print(addizione)

Facciamo una piccola variazione alla calcolatrice in Python appena creata. Piuttosto che passare gli attributi all’istanza, li chiederemo in input.Inoltre potremmo anche chiedere all’utente di scegliere un’operatore aritmetico.Modifichiamo allora la classe precedente inserendo i valori di default ad a e b.Ecco una possibile implementazione:

class Calculator:
def __init__(self):
self.a = 0.0
self.b = 0.0

def add(self):
return self.a + self.b

def sub(self):
return self.a – self.b

def mol(self):
return self.a * self.b

def div(self):
if self.b == 0:
print(“Non puoi dividere per zero”)
return None

return self.a / self.b

Dopo chiediamo all’utente di inserire i numeri che possono essere anche con la virgola.Poi chiediamo di inserire l’operatore per poi eseguire correttamente l’operazione.Infine stampiamo il risultato:

from Calculator import *

calc = Calculator()
calc.a = float(input(‘Inserisci il primo numero: ‘))
calc.b = float(input(‘Inserisci il secondo numero: ‘))

op = input(“””
Scegliere un’operazione:
+ , – , * , /
“””)

if op == ‘+’:
risultato = calc.add()
elif op == ‘-‘:
risultato = calc.sub()
elif op == ‘*’:
risultato = calc.mol()
elif op == ‘/’:
risultato = calc.div()
else:
risultato = “Il carattere inserito non è valido”

print(risultato)

ConclusioneIn questa lezione abbiamo realizzato una semplice calcolatrice in Python utilizzando le classi, nelle prossime lezioni studieremo tanti altri esempi sulle classi in Python.Alcuni link utiliIndice tutorial sul linguaggio PythonOperazioni con i file in PythonIntroduzione ai dizionari in PythonFunzione lambda in PythonUtilizzare Plot di MatplotlibQuali sono i metodi delle listeMemorizzare dati di input in un file di testoChe cos’è il machine learningMachine Learning in Python

Vuoi rimanere aggiornato sulle nuove tecnologie per la Didattica e ricevere suggerimenti per attività da fare in classe?

Sei un docente?

soloscuola.it la prima piattaforma
No Profit gestita dai

Volontari Per la Didattica
per il mondo della Scuola. 

 

Tutti i servizi sono gratuiti. 

Associazione di Volontariato Koinokalo Aps

Ente del Terzo Settore iscritta dal 2014
Tutte le attività sono finanziate con il 5X1000